Perseverare nell’errore è diabolico: un esempio

Solo chi non fa non falla, si sa.

Quando però l’errore è ripetuto significa non voler ascoltare e non essere capaci di prendere atto dei cambiamenti in corso.
È il caso dell’ampliamento del parcheggio dell’ex macello a Bazzano, da anni fortemente voluto dalla maggioranza – municipio compreso – sebbene inutile, costoso e dannoso.

Parcheggio ex macello

Inutile perché Bazzano possiede numerosi parcheggi sotto utilizzati anche nei giorni di mercato; basterebbe renderli fruibili con un servizio di navetta.

Costoso perché 165 mila euro per pochi posti auto in più sono uno spreco di denaro pubblico che nessuna amministrazione può permettersi.

Dannoso perché sarebbe un ulteriore consumo di suolo in un’area esondabile a pochi metri dal Samoggia.

Tutte osservazioni depositate da Civicamente Samoggia quattro (4) anni fa in Consiglio di municipio e bocciate dalla maggioranza.

Anche noi perseveriamo: diciamo NO al consumo di suolo e SI’ ad un servizio di navetta.