Giuseppa Alaimo – CIVICAMENTE SAMOGGIA

Il mio nome è Giuseppa Alaimo, ma tutti mi chiamano Pina. Sono nata a Caltanissetta, nel centro della Sicilia. Figlia di migranti, ho vissuto i primi 21 anni della mia vita a Monza dove ho preso il diploma di geometra.

Presentazione

L’amore mi ha portato a Castello di Serravalle, piccolo paese nel quale pensavo di rimanere giusto il tempo di trovare casa a Bologna. Questi luoghi invece mi hanno affascinato e da quasi 37 anni vivo su queste colline dove intendo rimanere.

Ho un marito, 3 figli e 1 cane. Da 5 anni sono nonna di una bellissima bambina e da quasi 2 anche di un maschietto.

Sono funzionario di un ente pubblico e quotidianamente sono in contatto con le persone che vengono allo sportello con le esigenze più diverse e soprattutto, con problemi da risolvere.

Aiutare queste persone, per il poco che posso fare, mi fa stare bene, come mi fa stare bene fare qualcosa per migliorare le condizioni di vita del luogo dove vivo.

Per questo collaboro da anni con alcune associazioni di volontariato che operano nel territorio dove vivo e non solo. Per qualche anno ho fatto delle vacanze alternative recandomi, insieme all’associazione onlus Karibuni, presso alcuni degli orfanatrofi che l’associazione sostiene in Tanzania.

Vivere questa esperienza mi ha fatto crescere interiormente e mi ha dato modo di rivedere la mia visione del mondo e di quella che consideriamo “società civile” facendomi prendere coscienza di quante cose inutili consideriamo indispensabili.

Attualmente sono consigliere e tesoriere della Polisportiva Castellettese, associazione Sportiva Dilettantistica di cui sono una dei fondatori.

Mi candido al consiglio comunale di Valsamoggia con la lista Civicamente Samoggia che, in coalizione con Cittadini in Valsamoggia, sostiene il candidato sindaco Luca Costa

Perché mi candido?

Perché credo in una politica fatta dai cittadini.

Credo che i cittadini possono gestire in maniera partecipata l’amministrazione del territorio in cui vivono trovando essi stessi le soluzioni.

Credo nel progetto di Civicamente Samoggia che persegue obiettivi di sostenibilità nello sviluppo del territorio non solo a parole ma nei fatti: rigenerazione urbana e stop al consumo di suolo per nuove costruzioni.

Credo che la sostenibilità ambientale possa essere perseguita anche migliorando ed incrementando sistemi di mobilità pubblica e alternativi all’uso dell’automobile privata e alla costruzione di nuove strade.

Credo nella necessità di recuperare l’identità dei territori delle municipalità che la fusione sta disperdendo.

Sono una persona semplice che ha a cuore il bene comune e per questo offro la mia disponibilità a lavorare per la comunità a cui appartengo.

Curriculum (.pdf)

CV Pina Alaimo

In ottemperanza della Legge n. 3 del 9 gennaio 2019 comma 14.

Il documento ed i dati contenuti, sono stati forniti dal singolo candidato che se ne assume la responsabilità.

Certificato penale (.pdf)

Certificato penale consultabile

In ottemperanza della Legge n. 3 del 9 gennaio 2019 comma 14